Questa guida è utile per chi vuole installare Composer su Mac. Ricordo che esiste anche una guida per Windows, che puoi trovare qui: guida per installare composer su Windows utilizzando XAMPP.

Se invece usi OSX, sei nel posto giusto, cominciamo!

NOTA: questo articolo è la traduzione (ottimizzata) della guida in inglese che trovi a questo link per installare composer su Mac. Ottimizzata perché manca una parte fondamentale per poter vedere le modifiche implementate ed avere composer utilizzabile.

Come prima cosa, apriamo il nostro terminale. Una volta dentro digitiamo:

vim ~/.bash_profile

Questo codice dice al sistema di aprire con vim, un editor di test che si usa dentro il terminale, di modificare il file bash_profile, dove andremo a scrivere un alias, ovvero una stringa di testo che corrisponde ad un file eseguibile, così quando dovremo lanciare quel file eseguibile scriveremo solo la stringa di testo come comando e non tutto il path.

 

Una volta aperto il nostro file con vim, premiamo il tasto i, in basso a sinistra vedrai comparire la scritta INSERT. Quindi sei pronto per digitare e scrivi:

alias phpmamp='/Applications/MAMP/bin/php/php5.4.10/bin/php'

Attenzione: la versione di PHP in uso è scritta nell’interfaccia di MAMP alla voce Server > PHP. Devi modificare il path a seconda della versione che stai utilizzando.

quindi premi il tasto ESC (e vedrai che scomparirà la scritta INSERT), premi i due punti, la lettera w (che sta per write) e la lettera q (che sta per quit) e dai invio.

Adesso non è finita, per far “vedere” le modifiche al file bash al sistema, dobbiamo aggiornare la cache. Nel terminale, scrivi:

source ~/.bash_profile

Ci siamo quasi.

Adesso lancia questi due comandi:

curl -sS https://getcomposer.org/installer | phpmamp

e poi

sudo mv composer.phar /usr/local/bin/composer

il primo lo installerà nella cartella di MAMP, il secondo lo renderà disponibile globalmente.

Se hai seguito le istruzioni, adesso digitando nel tuo terminale il comando:

composer

apparirà la schermata introduttiva che indica che composer è stato correttamente installato nel sistema.